Close

Author:

admin

  • Lifestyle

    Quattro nuove abitudini

    Quando inizia settembre o l’anno nuovo, i buoni propositi vengono sempre fatti. Che siano scritti o pensati, almeno uno lo si fa. Più che buoni propositi a me piace darmi degli obiettivi, possibilmente raggiungibili e misurabili, e li scrivo anche. E’ interessante poi fare un bilancio alla fine dell’anno. Ma rimangono obiettivi personali, che poco possono interessare alle altre persone. Ovviamente me li sono dati anche per questo 2019, ma insieme a questi, desidero fare mie anche alcune nuove abitudini. Oggi le voglio condividere sul blog, perchè potrebbero essere utili anche per qualun’altro, potrebbero dare qualche spunto interessante e perchè no, potrei avere in cambio dei consigli.

    Ecco quindi 4 nuove abitudine che vorrei consolidare nel 2019.

     

    BERE ACQUA E LIMONE APPENA SVEGLIA

    Dicono che faccia benissimo bere appena svegli per eliminare le tossine accumulate durante la notte. Ancora di più bere acqua e limone aiuta a mettere in moto l’intestino. Per non parlare poi di tutti i benefici e proprietà che sembra che abbia il limone, primo fra tutti il suo ricco apporto di vitamina C, di cui in questo periodo ho estremo bisogno.

    ELIMINARE IL DOLCETTO POST PRANZO

    Sono estremamente golosa, tra il dolce e il salato scelgo sempre il dolce e il picco di voglia mi viene sempre dopo pranzo. E’ il mio momento debole, il momento in cui mi rilasso un attimo prima di riprendere le attività pomeridiane e quindi cerco quella coccola che solo il dolcetto (il più delle volte la cioccolata) mi sa dare. E’ proprio un vizio, che però voglio perdere. Non sono competente in materia, ma più di una persona e lettura spiega come il cervello si abitua a questa sorta di rito e quindi lo pretende. Bene, voglio essere più forte della mia testa e voglio privarla di questa abitudine. Ho pensato, almeno per il primo periodo, di sopperire a questa voglia di dolce con della frutta secca, ovviamente senza esagerare!

    STRUCCARMI PRIMA

    Le attività serali in casa sono frenetiche e seguono rigorosamente uno schema per non impazzire. Cena bimbi, cena per gli adulti, messa in ordine della cucina, fare lavare e cambiare i bambini per la notte e poi fase di addormentamento dei twins, che anche se ora sono grandi, desiderano avere un pò di coccole o una storia da leggere. E devo dire che è uno dei momenti della giornata che preferisco. Ore 21.00 stanno dormendo e io mi posso dedicare a ciò che voglio: blog, lavoro serale, tv, lettura.. insomma quello di cui ho voglia! Poi però mi ritrovo a struccarmi poco prima di andare a dormire e faccio sempre una gran fatica, rimandando il momento di andare a dormire! Chiamasi pigrizia! Voglio assolutamente iniziare a struccarmi appena ho messo a letto i bimbi, così magari riuscirò ad andare a letto un pò prima e comunque anche la mia pelle ne gioverà: rimarrà pulita più ore prima del make up mattutino!

     

    DORMIRE SENZA TELEFONO SUL COMODINO

    Da anni ormai dormo con il telefono sul comodino, sia per sicurezza mia (ho la mania di essere sempre raggiungibile) sia perchè imposto la sveglia mattutina. Questo però mi porta a guardare sempre il cellulare prima di dormire e anche appena sveglia. Proprio un brutto vizio! Ho deciso quindi di lasciare il telefono in anticamera e di comprarmi una classica sveglia da comodino. Poi per sicurezza imposterò la sveglia anche sullo smartphone. Non voglio che guardare uno schermo sia l’ultima cosa che faccio prima di dormire, anche perchè puntualmente poi rubo altri minuti al mio prezioso sonno!

     

    Ce la farò a rendere questi obiettivi delle abitudini? Seguitemi anche su IG Stories!