Close

Category:

Senza categoria

  • Lifestyle Senza categoria

    Eccomi tornata!

    Eccomi di ritorno! Non che abbia fatto due mesi di vacanza eh?! Ma diciamo che settembre è stato un mese iperfrenetico, in tutti i campi! Il lavoro in ufficio alla mattina e un matrimonio da organizzare per il 19 settembre che ha assorbito tutte le mie restanti ore libere! Una grande fatica ma anche una grande soddisfazione! Presto Vi racconterò anche della mia seconda attività!
    Subito dopo il matrimonio, dopo un pò di meritato riposo, sono corsa per un repentino cambio dell’armadio dei bimbi che qui in Veneto da 30 gradi siamo passati a 15 in poco tempo!
    E sapete cosa vuol dire fare un cambio di stagione per due duenni che andando al nido fanno anche due cambi al giorno?! Quindi 4 cambi?!
    Diciamo che ho svaligiato Zara, Kiabi e HM e per fortuna ho anche i vestiti che mi passa la mia migliore amica!!
    Vorrei fare un bel cambio degli armadi anche per me perchè sono due anni che non ne faccio uno “come si deve” e so di per certo che ho molte cose da eliminare!
    Ora scappo a preparare la festa di compleanno di Gregorio e Sebastiano! Eh già, il 16 settembre è stato il loro compleanno ed è arrivata l’ora di festeggiare un pochino!
    Presto Vi farò vedere anche il tema di quest’anno e le cosine che ho acquistato e realizzato!
    Intanto buon inizio ottobre a tutte e benritrovate!
    Arianna
  • Senza categoria

    Buone vacanze!

    Si sa, agosto è il mese delle vacanze, il mese in cui la maggior parte delle persone si ferma, va in vacanza, si rilassa. Il mese dove si cerca di staccare dalla quotidianità, il mese dei resoconti, il mese per programmare la prossima stagione! Per tanti settembre è come l’inizio di un nuovo anno e come dice Lorenzo nella canzone tormentone di questa estate 2015 “… e che settembre ci porti una strana felicità”: quella felicità di iniziare qualcosa, l’emozione che portano i cambiamenti, qualsiasi essi siano. Mi piace questa frase, perchè per tanti settembre si porta via l’estate, mentre per me è sempre stato un bel mese! Quindi ragazze, ci rivediamo a settembre. Mi prendo agosto per riflettere un pochino sui mesi prossimi, su quello che desidero fare, realizzare, Qui sul blog come nella mia vita. Io farò due settimane di vacanze, staremo sempre insieme io, marito e i twins, forse non ci riposeremo molto (lo abbiamo fatto in 3 giorni di Croazia io e marito da soli, ma ve lo racconterò) ma tutto sarà più lento, ci prenderemo del tempo, fuggiremo dalla quotidianità, andremo come sempre nel nostro rifugio sicuro che è Bolzano, punto di partenza per tante gite! E sono sicura che riuscirò a staccare e riposare, riuscirò a riflettere e tornare carica per la prossima nuova stagione per cui sono già in fibrillazione e per cui ho già qualche progetto in mente!

    Buon agosto a tutte, per chi resta, per chi parte, per chi le vacanze le ha già fatte o per chi ci arriverà arrancando, per chi andrà al mare, per chi andrà in montagna, in campagna o a visitare terre lontane, ma anche per chi rimarrà a casa, preparando nuovi inizi…

    Vi aspetto qui a settembre, come sempre con la speranza di essere più presente e di riuscire a realizzare tutto quello che mi passa sempre per la testa!
    Grazie per questa stagione insieme!
    Arianna
  • Mom&Kids Life Senza categoria

    Etichette personalizzate: Petit Fernand

    E’ sempre con molto piacere che vi parlo di prodotti nuovi che scopro e che penso possano essere utili! Oggi infatti vi voglio parlare di etichette per vestiti e adesivi personalizzati! Quando l’azienda mi ha scritto per farmi provare il prodotto sono stata davvero contenta! Non conoscevo questo sito per la creazione di adesivi per poter personalizzare vestiti ma anche oggetti!
    Ed è così che sono entrata nel magico mondo di Petit Fernand! Qui potete trovare sia etichette termoadesive per i vestiti da applicare con il ferro da stiro che etichette adesive per personalizzare oggetti ma anche scarpe!
    Ecco le mie etichette personalizzate!

     

    Tutte le etichette sono personalizzabili e potete scrivere quello che volete: nome e cognome, indirizzo e potete anche aggiungere un piccolo simbolo trai tanti a scelta! Vi ho detto che si può scegliere anche colore dello sfondo ma anche della scritta? Le opzioni sono davvero tante e io mi sono divertita a creare i miei adesivi per Sebastiano e Gregorio e per i miei nipotini Marcello e Matilde che a settembre andranno al nido!
    Le etichette arriveranno all’interno di questo bellissimo formato!
    Tra l’altro trovo che sia anche un’idea originale da fare come regalo, tanto più che sul sito potrete trovare una serie di pacchetti che vi permetteranno anche di risparmiare!

     

    I pacchetti sono i seguenti:
    – Pacchetto Asilo nido/Nascite
    – Pacchetto Scuola Materna/Elementare
    – Pacchetto Campo Scuola/Gita scolastica
    Le etichette adesive possono essere utilizzate per personalizzare biberon, bicchieri, creme, matite, quaderni e libri per la scuola!
    E un consiglio in più: non pensate all’uso di queste etichette personalizzate solo per i bambini, ma perchè non utilizzarle per le vostre feste o per un matrimonio? O per i vostri pacchetti di Natale magari! Insomma largo alla fantasia e create i vostri adesivi personalizzati per gli usi più svariati!
    Ah dimenticavo! La produzione è francese e la consegna è gratuita!
    Petit Fernand
    Per i twins
    E per la loro cuginetta!
  • Interviews Mom&Kids Life Senza categoria

    Interview: Ma come fa a fare tutto? Olga di Mammaholic

    In ogni mail scambiata con Olga da qualche mese a questa parte, le ho sempre chiesto, come faceva a fare tutto! E poco è bastato perchè le mandassi qualche domande per rispondere all’intervista! Ed ecco che per questo mese la protagonista è lei: Olga di Mammaholic, un blog pieno di ironia, che nel giro di pochi mesi è diventato uno dei mommy blog più seguiti! Come faccia a fare tutto rimane per me ancora un mistero! Ringrazio ancora Olga anche per i tuoi post creati per Style for Moms fino ad ora, in bocca al lupo per tutto!
    Presentazione

    Sono Olga, ho 30 anni quasi 31, sono nata a Catania ma vivo a Milano da ormai 10 anni. Una laurea in diritto d’impresa ed un lavoro come trademark attorney. Nel 2010 ho sposato Simone e nel 2011 e 2013 sono diventata mamma di Niccolò (detto Bombetti) e Edoardo (detto Trombetti).
    Quando e come nasce il tuo blog?
    Il mio blog, Mammaholic, è nato il 13 febbraio del 2014. Dico spesso che il merito è di mio marito che mi ha supportata in questa avventura dandomi il giusto coraggio per lanciarmi sul web. Scrivere e leggere sono da sempre due mie grandi passioni ma poi la vita mi ha portata a fare altre scelte, ho studiato legge e intrapreso una professione lontana dal mondo della moda e della scrittura. Non ho iniziato con l’idea di scrivere un baby fashion blog, questa etichetta l’ho “costruita” con il tempo rendendomi conto che quello che scrivevo aveva sempre un lato ironico e una parte di “fashion”; cerco di non usare filtri (tranne quelli fotografici, sia chiaro!) nella rappresentazione di me e della mia famiglia, scrivendo con un linguaggio diretto e divertente.
    In poco tempo il tuo blog è diventato un punto di riferimento nel mondo dei mommy blog, quanto tempo dedichi al blog ogni giorno?
    Ti rigrazio per il complimento J. Dedico al blog parecchio tempo che ritaglio qua e là, mi sento una piccola ape operosa o una sarta a seconda i punti di vista!In termini di ore, direi almeno 4 al giorno soprattutto serali nei giorni lavorativi, di più durante il weekend. Il tempo è necessario non solo per la scrittura dei post ma anche per la gestione dei vari canali social e per una serie di progetti collaterali dei quali mi sto occupando ultimamente (e che vedrete a breve!)
    E le collaborazioni con le aziende come nascono?
    Le collaborazioni nascono in vario modo: tramite le fiere di settore (il Pitti Bimbo soprattutto), le conoscenze che si creano sul web con pr ed agenzie, il contatto diretto (sono spesso i brand a contattarmi) ma anche per caso: ci si scopre sui social (soprattutto su Instagram nel mio caso) e ci si “riconosce”. Intendo dire che si pensa e si progetta un’idea comune che possa essere coerente con il marchio ed il mio “mondo”.
    Come è cambiata la tua vita da quando sei diventata mamma?
    La vita di una donna che diventa mamma cambia radicalmente, non mi fido mai di chi afferma che non ci sono poi grossi cambiamenti. Ed il cambiamento in sé porta sentimenti e sensazioni contrastanti: grande gioia ed entusiasmo ma anche responsabilità, ansie e nervosismo. Ma devo dire che il bilancio è sempre in positivo, per usare le parole di mio marito “siamo un’azienda (noi ed i nostri figli) nata dal nulla e mai in perdita, anzi!”
    Sei lavoratrice, blogger  e mamma, come fai a fare tutto?
    Sono molto fortunata e mi sento una privilegiata. Sono io a chiedermi come facciano a fare tutto le mamme che non hanno aiuti. Io ho marito, asili, nonni e baby sitter che mi supportano e piano piano ho imparato a delegare ed a selezionare (faccio solo lo stretto necessario, soprattutto per quanto attiene la gestione della casa). Ammetto anche che sotto pressione, caratterialmente, rendo di più: se ho del tempo libero generalmente lo spreco!
    Hai qualche consiglio per le mamme e future mamme che cercano di tenere in piedi tutto?
    Primo fra tutti “Keep calm and wear stripes!”. Chi mi segue sa che sono un’amante delle righe e se le indosso la giornata assume una piega del tutto diversa!Aldilà dello scherzo credo che le mamme debbano imparare a volersi un po’ più bene ed a colpevolizzarsi meno per le loro “presunte” mancanze. Ridendo spesso e volentieri.
  • Senza categoria

    Oggetti del desiderio di luglio

    Ciao ragazze! Ben ritrovate! Anche questo mese i miei oggetti del desiderio sanno di estate e di sole! Decisamente l’estate è la mia stagione preferita! Sarebbe meglio poterla passare sempre al mare ma mi accontento dai! Poter stare all’aria aperta, aperitivi, gite fuori porta, mare, piscina, montagna, vacanze… si ok, ora le mie estati sono un pò cambiate da quando ci sono i twins, però stiamo già riuscendo a fare molte cose! Caldo permettendo, ma basta scegliere le ore migliori e tutto si può fare!
    Ed ora ecco i miei oggetti del desiderio per il mese di luglio!
    1. Ho adorato questa collanina di BeA Legami Preziosi  dal primo momento in cui l’ho vista, l’idea di avere incisi i nomi o le iniziali dei miei bimbi al suo interno, da avere sempre con me mi piace molto e inoltre questa collana è un’edizione speciale per We World Onlus a favore della campagna “mia mamma è anche donna”
    2. Non c’è dubbio: la moda dell’estate 2015 sono le nappine! Ce ne sono davvero di tutti i tipoìi sia bracciale che collane! Io preferisco i bracciali! Ne trovate di molto belli nell’online store A pois, che vende accessori e bijoux!

     

    3. Lo smalto color corallo è quello che più mi piace in estate con la pelle abbronzata! Me ne serve uno nuovo e pensavo a questo di Essie, che ne dite?

     

    4. Non è estate senza un bel vestito lungo, adatto in ogni occasione: una festa sulla spiaggia, una serata romantica, un aperitivo tra amiche… e perchè no anche ad una festa di bambini no?!

     

    5. Fa caldo, e la voglia di truccarsi è poca, sentire troppe cose sulla pelle mi da fastidio quindi, complice un pò di abbronzatura, spesso metto solo il mascara: però deve essere allungante!! Io ancora non ho trovato il mascara perfetto ma da quando è sucito questo nuovo di Benefit lo sto puntando! Appena finisco il mio lo andrò a prendere! Voi lo avete provato?

     

    6. Ho una predilizione per i capelli mossi da qualche anno, tanto che quando vado dalla parrucchiera me li faccio sempre fare ondulati e per farmeli da sola uso il metodo della fascia! Però ho scoperto che c’è un trattamento da fare in salone che te li lascia mossi (le famose beach waves che sfoggiano le star) per circa due mesi… quasi quasi….

     

    7. Un’altra moda di questa estate 2015 sono i temporary tattoos dorati! Me ne sono innamorata! Io li ho presi sul sito della mia amica Olja, Moi Je Joue Lab!

     

    8. Sono da sempre affascinata dai proiettori di stelle per bambini, più che per i bimbi per me! Sai che bello addormentarsi guardando le stelle sul soffitto? O comunque lo userei anche per creare atmosfera durante una cena in terrazza! Questo è di Pabobo.

     

    9. Come non nominare loro?! Le menorquinas! Queste glitterate mi fanno impazzire! Le vedo ed è subito estate, mare, spiaggia! Non ho ancora avuto il piacere di provarle però, hanno una forma un pò particolare e dovrei vedere come mi stanno al piede! Sapete dove posso trovarle? Magari visto che domani iniziano i saldi faccio un giro!!
    Vedremo quanti di questi oggetti entreranno in casa!!
    Vi auguro buono shopping per domani!
    Arianna

     

  • Mom&Kids Life Senza categoria

    Vita con i twins: siamo tornati dalle vacanze!

    Eccoci tornati dalla vacanze marine anche quest’anno! A dir la verità siamo tornati già da circa 10 giorni ma sapete cosa vuol dire rientrare da due settimane di mare con due pargoletti di 21 mesi e lasciando a casa marito? Lavatrici, lavatrici e ancora lavatrici! Per fortuna il caldo ha aiutato! Ad ogni modo siamo tornati alla nostra routine: bimbi al nido, io al lavoro e con un matrimonio da organizzare per il 19 di settembre!
    La nostra casetta per le due settimane

    Le vacanze sono andate abbastanza bene: come vi avevo detto anche quest’anno la scelta è ricaduta su Lignano, meta non troppo lontana da casa, zona tranquilla, spiaggia attrezzata di sabbia, casetta con giardino per far correre i bimbi quando non siamo andati in spiaggia!

    La prima settimana abbiamo avuto un tempo bellissimo, peccato che i primi giorni siamo stati colpiti tutti uno dopo l’altro da una bella gastroenterite, fortunatamente lampo! Sì lampo, perchè dopo 5 ore i bimbi erano fuori che giocavano come nulla fosse… io e mia mamma invece ci abbiamo messo un pò di più a riprenderci!
    La seconda settimana il tempo ha fatto un pò le bizze, ma fortunatamente siamo stati comunque in spiaggia o all’aperto!

    Ammetto che la prima settimana è stata un pò difficile perchè, in alcuni momenti, i bimbi volevano stare solo con me e hanno tirato fuori una gelosia morbosa nei miei confronti, per cui se avevo in braccio uno l’altro non era affatto d’accordo e voleva mandarlo via… che difficile gestire questa situazione! Poi loro si amano e si odiano e posso affermare con assoluta sicurezza che siamo entrati nella fase dei “terrible two”, evviva!! Una sera presa dalla disperazione ho fatto una ricerca in internet e ho trovato degli interessanti consigli che ho già applicato e mi sembra che la situazione sia un pochino migliorata! O forse sono io che ho cambiato atteggiamento e quindi vedo le cose sotto un’altra prospettiva!

    I twins hanno anche iniziato a dire qualche parolina in più che non sia mamma, papà, nonna e nonno! Sebastiano ha iniziato a chiamare suo fratello per nome “Ghegoio”… peccato che dopo alcuni giorni anche Gregorio abbia iniziato a chiamare per nome Sebastiano ma dicendo “Ghegoio”… ehm… forse c’è un pò di confusione!! Strano perchè comunque se li chiamo singolarmente hanno capito chi è chi!
    In queste due settimane (sarà stata l’aria di mare?!) hanno anche iniziato a cambiare gusti in fatto di cibo: basta pappette a base di verdura e carne o pesce frullati e pastina… e quindi stiamo sperimentando pasti più da “grandi”! Un bel traguardo direi, a parte il fatto che a casa non gradisocno la verdura mentre invece al nido sembra la mangino! Quindi sono sempre alla ricerca di ricette sfiziose che possano andare bene per tutti! La rubrica della nostra Daniela di Latteecannella mi sta tornando davvero utile!! Ma se avete qualche dritta da darmi ben volentieri!
    Grazie ai santi nonni sono anche riuscita a prendermi qualche oretta per andare in spiaggia da sola e quelli sono stati i momenti in cui mi sono rilassata!!

    Insomma il bilancio direi che è positivo, anche se ammetto che la condizione migliore per me è quando è presente mio marito: i bambini stravedono per lui e quindi siamo completamente interscambiabili!

    Ora ci aspettano delle altre vacanze, grazie alla maternità facoltativa, che posso ancora prendermi, faremo ancora un pò di vacanze ma questa volta in montagna! La fortuna di avere i genitori che vivono a Bolzano!
    E voi che programmi avete per l’estate? Come sono le vostre vacanze con i bimbi?
    Arianna
    Le mie prime ore di relax da sola in spiaggia!