Close

Category:

Senza categoria

  • Mom&Kids Life Senza categoria

    Vita con i twins: siamo tornati dalle vacanze!

    Eccoci tornati dalla vacanze marine anche quest’anno! A dir la verità siamo tornati già da circa 10 giorni ma sapete cosa vuol dire rientrare da due settimane di mare con due pargoletti di 21 mesi e lasciando a casa marito? Lavatrici, lavatrici e ancora lavatrici! Per fortuna il caldo ha aiutato! Ad ogni modo siamo tornati alla nostra routine: bimbi al nido, io al lavoro e con un matrimonio da organizzare per il 19 di settembre!
    La nostra casetta per le due settimane

    Le vacanze sono andate abbastanza bene: come vi avevo detto anche quest’anno la scelta è ricaduta su Lignano, meta non troppo lontana da casa, zona tranquilla, spiaggia attrezzata di sabbia, casetta con giardino per far correre i bimbi quando non siamo andati in spiaggia!

    La prima settimana abbiamo avuto un tempo bellissimo, peccato che i primi giorni siamo stati colpiti tutti uno dopo l’altro da una bella gastroenterite, fortunatamente lampo! Sì lampo, perchè dopo 5 ore i bimbi erano fuori che giocavano come nulla fosse… io e mia mamma invece ci abbiamo messo un pò di più a riprenderci!
    La seconda settimana il tempo ha fatto un pò le bizze, ma fortunatamente siamo stati comunque in spiaggia o all’aperto!

    Ammetto che la prima settimana è stata un pò difficile perchè, in alcuni momenti, i bimbi volevano stare solo con me e hanno tirato fuori una gelosia morbosa nei miei confronti, per cui se avevo in braccio uno l’altro non era affatto d’accordo e voleva mandarlo via… che difficile gestire questa situazione! Poi loro si amano e si odiano e posso affermare con assoluta sicurezza che siamo entrati nella fase dei “terrible two”, evviva!! Una sera presa dalla disperazione ho fatto una ricerca in internet e ho trovato degli interessanti consigli che ho già applicato e mi sembra che la situazione sia un pochino migliorata! O forse sono io che ho cambiato atteggiamento e quindi vedo le cose sotto un’altra prospettiva!

    I twins hanno anche iniziato a dire qualche parolina in più che non sia mamma, papà, nonna e nonno! Sebastiano ha iniziato a chiamare suo fratello per nome “Ghegoio”… peccato che dopo alcuni giorni anche Gregorio abbia iniziato a chiamare per nome Sebastiano ma dicendo “Ghegoio”… ehm… forse c’è un pò di confusione!! Strano perchè comunque se li chiamo singolarmente hanno capito chi è chi!
    In queste due settimane (sarà stata l’aria di mare?!) hanno anche iniziato a cambiare gusti in fatto di cibo: basta pappette a base di verdura e carne o pesce frullati e pastina… e quindi stiamo sperimentando pasti più da “grandi”! Un bel traguardo direi, a parte il fatto che a casa non gradisocno la verdura mentre invece al nido sembra la mangino! Quindi sono sempre alla ricerca di ricette sfiziose che possano andare bene per tutti! La rubrica della nostra Daniela di Latteecannella mi sta tornando davvero utile!! Ma se avete qualche dritta da darmi ben volentieri!
    Grazie ai santi nonni sono anche riuscita a prendermi qualche oretta per andare in spiaggia da sola e quelli sono stati i momenti in cui mi sono rilassata!!

    Insomma il bilancio direi che è positivo, anche se ammetto che la condizione migliore per me è quando è presente mio marito: i bambini stravedono per lui e quindi siamo completamente interscambiabili!

    Ora ci aspettano delle altre vacanze, grazie alla maternità facoltativa, che posso ancora prendermi, faremo ancora un pò di vacanze ma questa volta in montagna! La fortuna di avere i genitori che vivono a Bolzano!
    E voi che programmi avete per l’estate? Come sono le vostre vacanze con i bimbi?
    Arianna
    Le mie prime ore di relax da sola in spiaggia!

     

     

  • Lifestyle Moda Senza categoria

    Oggetti del desiderio giugno

    La primavera mi ha dato lo slancio per nuove rubriche: prima Kid’s Party e ora Oggetti del desiderio! Ebbene sì ho deciso di condividere con Voi mensilmente anche i miei oggetti del desiderio, magari possono essere utili anche a Voi o possono darvi qualche spunto per i vostri prossimi acquisti! Gli oggetti del mio desiderio spazieranno in diversi campi: dall’abbigliamento agli accessori, dai cosmetici a pezzi di arredamento insomma tutto quello che mi piace, che vorrei o che ho acquistato!

     

    Per questo mese la mia wish list guarda sicuramente all’estate ed in particolare alle vacanze marittime! Molti di questi oggetti sono stati acquistati nelle scorse settimane perché anche quest’anno per noi le vacanze arrivano presto: dal 6 al 21 giugno infatti saremo di nuovo a Lignano (il post dedicato a Lignano dopo le vacanze dello scorso anno lo potete trovare qui).
    1. Costume in pizzo sangallo di Calzedonia: lo punto dallo scorso anno, vedete voi!

    2. Un nuovo paio di Havaianas: una scelta ardua visto tutti i modelli che esistono!

    3. Solari di Bottega Verde: grazie ad una mia collega sono diventata tesserata e devo dire che sono curiosa di provare anche la linea di solari.

    4. Shorts in pizzo nero di HM: mi piacciono un sacco! Fanno molto bohochic, anche per le serate in spiaggia!

    5. Cappello di paglia: un must per l’estate! Questo è di HM però ce ne sono davvero tanti in giro.

    6. Espadrillas: una vera mania per questa estate! Qui quelle del negozio online Glitterroom!

    7. La Snella: chi non conosce ormai le Donzelle della mia amica Olja che nascono nel suo Mojejouelab?! Io però ora sono in fissa con le Snelle!

    8. Occhiali da sole Saraghina: i modelli sono uno più bello dell’altro!

    9. Adoro questo costume di HM: monospalla e colorato, ho detto tutto!

    Fatemi sapere se qualcosa entrerà nella vostra lista dei desideri o se magari le avete già e in caso fatemi sapere se sono acquisti che approvate!!

    Arianna

  • Mom&Kids Life Senza categoria

    Kid’s party

    Non so da dove nascano certe idee, magari mentre sono in macchina o in bagno! Non so, sono come delle scintille che arrivano e cerco di coglierle e svilupparle! E’ così che nascono anche le idee per il blog, come questa nuova rubrica: Kid’s Party! Ogni mese vi segnalerò dove poter poter reperire tutto il materiale che vi serve per una festa a tema per i Vostri bimbi! Perché a volte la volontà c’è per organizzare una festa a tema ma poi non c’è il tempo sia per fare la ricerca che per cercare le idee!  E visto che a me piace molto e ho qualche idea nel cassetto, ho deciso di condividerle!

     

    Per il primo appuntamento partiamo con una festa a tema facilmente reperibile per chi ha un negozio IKEA a portata di mano e un budget piccolo, sì perchè diciamocelo, non sempre si ha la possibilità di spendere tanti soldi per una festa: tra decorazioni, piatti, posate bicchieri, torta e tutto il resto la festa potrebbe essere tranquillamente il regalo per i nostri bimbi!!
    E allora Santa Ikea ci viene incontro, creando un intero kit che va bene sia per i maschietti che per le femminucce, con un tema davvero carino e molto gettonato soprattutto tra i più piccini: gli animali!
    E potrete trovare davvero tutto! Piatti, bicchieri, bandierine, coroncine anche la carta da regalo a tema!!
    Vediamo il tutto nei particolari!

    Piatti, bicchieri, tovaglioli e anche la tovaglia!
    Ogni tipo di decorazione in questo set!
    Anche la carta da regalo! Cosa volere di più?
    Cosa ne dite? Peccato che non si possa acquistare online, perché secondo me farebbero furore!!
    Al prossimo Kid’s Party!

     

    Arianna
  • Interviews Senza categoria

    Intervista: ma come fa a fare tutto? Serena alias SereVariabile

    E’ inutile che continui a scrivere “con molto piacere vi presento” perchè tutte le mamme che intervisto sono strepitose, ognuna ha e fa qualcosa di speciale. Questa volta è il turno di Serena, mamma e crafter, una delle prime che ho seguito quando sono approdata ormai tre anni fa su Instagram. Serena mi ha subito colpita per i suoi bellissimi orecchini fatti all’uncinetto. Delicati e leggeri: avere un paio di orecchini made by SereVariabile era un must! Poi Serena condivide la sua bella notizia, era in arrivo il suo bimbo! E da qui che ha iniziato a acreare tante cosine per i bimbi! Non perdetevi quindi il suo negozietto su Etsy! E ora la sua intervista!
    Presentazione
    Sono Serena, mamma di Zeno Alberto di 14 mesi e di Figaro il nostro gatto nero e peloso:-). Compagna di Andrea da ormai 8 anni..a quando il matrimonio?! Lavoro a metà giornata nell’azienda di famiglia, mentre l’altra metá della giornata faccio la mamma a tutto tondo!
    A cosa ti ispiri per le tue creazioni?
    Mi diletto ormai da anni con l’uncinetto, il feltro e la stoffa, ma da quando sono diventata mamma non poteva mancare una serie di accessori x bimbi! Le mie idee arrivano proprio da Zeno, vedendo le sue esigenze cambiare di mese in mese cerco in inventarmi qualcosa di unico e personalizzato per creare momenti di gioco e decorare i suoi spazi.
    Hai fatto qualche corso?
    Per quanto riguarda l’uncinetto non ho fatto nessun corso, sono autodidatta grazie anche all’aiuto di mia mamma. Anzi qualche corso in casa lo tengo io se qualcuna fosse interessata 😉
    Come è cambiata la tua vita da quando sei diventata mamma?
    Da quando sono diventata mamma la mia vita non è stata solo cambiata… ma stravolta completamente! Si è colorata di 1000 colori e il sorriso del mio bambino è la cosa che conta veramente!
    Sei lavoratrice, crafter e mamma, come fai a fare tutto e hai qualche consiglio per le mamme e future mamme che cercano di tenere in piedi tutto?
    Il segreto?! Mettersela via che non si riesce a fare tutto! Ogni giorno mi do qualche piccolo obiettivo, continuare un progetto a cui sto lavorando mentre il piccolo fa il suo pisolino, riordinare un altro giorno… caffè con le amiche un altro ancora! E se la pila di panno sporchi aumenta… amen…domani è un altro giorno 😉
    Non perdetevi le sue creazioni e anche le sue splendide foto su Instagram!
    Arianna
     
  • Mom&Kids Life Senza categoria

    #comelaria

    Condivido assolutamente l’hashtag #comelaria creato da Mammamatta per diffondere, quanto più possibile, l’invito alle persone, genitori e non a frequentare un corso di disostruzione pediatrica e manovre salvavita.
    Mi sono ripromessa più e più volte di farlo, ma poi per un motivo o per un altro, ho sempre rimandato. Ma la visione del video di Ornella mi ha fatto riflettere molto: ho pianto sentendo le sue parole e ho pensato che basta davvero poco per salvare la vita a un figlio o a qualsiasi bambino.
    Poi vedendo un post sul blog di Tiziana “Takeyourtime” ho deciso che proprio che non potevo più aspettare.
    Un corso on line per le manovre di disostruzione nel lattante e nei bambini, che si può acquistare, a solo 9,90 euro (il 45% andrà a sostegno del progetto Home a favore dei bambini malati di tumore) attraverso “30 ore per la vita”.
    Qui il link
    Ora basta, non ci sono più scuse e invito qualsiasi persona a frequentare uno di questi corsi. Basta informarsi e cercare online il corso più vicino da frequentare nella propria città. E un inizio può essere il corso online offerto da “30 ore per la vita”.
    Vi lascio il video di Mammamatta, mai testimonianza fu più reale.
    Arianna
  • Mom&Kids Life Senza categoria

    Vita con i gemelli: aggiornamenti di vita quotidiana

    Ho capito che la mia serenità , il mio tempo libero, la mia vita intera è direttamente proporzionale allo stato di benessere dei miei twins. Ma in modo pesante. Quando i bimbi sono ammalati è davvero una sofferenza: vedere due nanetti lamentarsi e mogi che rifiutano il cibo, mi fa venire sempre una stretta al cuore. Ma già so che in questi casi la quotidianità della nostra famiglia verrà minata assai. Notti in bianco, preoccupazioni, ricordati di dargli tachipirina, fermenti lattici, gocce nel naso; fagli milleduecentocinquanta aerosol al giorno, cambia pannolini puzzolenti e body come se non ci fosse un domani. Organizza la giornata di giorno in giorno, chiama i nonni, la babysitter, prendi ore di permesso, tienili chiusi in casa e cerca di far passare il tempo alla meglio senza troppi litigi tra di loro. E quando tutto questo sarà finito, quando inizierai a vedere la luce in fondo al tunnel… sorpesa!! Ti ammalerai tu! E si sa, una mamma non può fare l’ammalata e quindi arrivi a sera arrancando, imbottendoti di medicinali e facendo fare ai bimbi tutto quello che vogliono pur di avere qualche minuto di pace, e il risultato sarà un soggiorno invaso di briciole di biscotti,  che la loro nuova passione si chiama “sbriciola qualsiasi cosa di commestibile” e tutto questo con l’aspirapolvere rotto! Chiara la situazione no? Ah dimenticavo… in tutto questo  il 23 maggio, all’alba dei due anni, meglio tardi che mai, battezzeremo Gregorio e Sebastiano,  e mai come questa volta sono indietro con i preparativi! Corrooooooo!