Close

Places

Alto Adige: una gita in montagna con i bambini

Questo settembre ci sta regalando giornate degna del mese di luglio. Un’estate prolungata che ad alcuni potrà piacere, ad altri meno. Io sono ancora un pò indecisa, anche se ammetto che ora avrei voglia di qualche grado in meno. Ma prendiamo quello che viene e visto che le belle giornate non sembrano finire, settembre ma anche ottobre, possono essere i mesi perfetti per concedersi un bel weekend fuori porta o una bella gita domenicale.
Sono nata e cresciuta in Alto Adige e ho la grande fortuna di poterci tornare almeno una volta al mese, andando a trovare i miei genitori. Da giovane non apprezzavo per niente la montagna, con i monti è stato un amore tardivo, quando mia mamma mi ha proposto un’escursione e io ho accettato per farle piacere. E lì in alto ho iniziato ad apprezzare e poi amare la montagna. Io che per 30 anni non l’avevo capita, che la trovavo noiosa, durante quella giornata ho avuto modo di ammirare dall’alto un panorama mozzafiato in grado di portare in me una pace interiore tanto quanto la vista del mio sempre amato mare. Non ho più accantonato la montagna, sia in estate che in inverno, e anche con i bimbi siamo riusciti a fare giri bellissimi, prima con loro in spalla con gli appositi zaini e ora con loro che camminano. Chiaramente abbiamo ridotto i tempi di percorrenza, e cerchiamo sempre percorsi che siano adatti ai bambini della loro età. Ho la fortuna di poter chiedere consigli ai miei genitori e alle amiche bolzanine, ma ci sono anche degli splendidi libri che consigliano tanti percorsi per le famiglie, come ad esempio questo qui
Spesso preferisco posti vicino alla città, per abbreviare il percorso in macchina. E vi assicuro che vicino a Bolzano ci sono tantissime alternative. Una delle brevi gite che preferisco è quella a Langfenn. 40 minuti in macchina dal capoluogo altoatesino. Si raggiunge San Genesio Atestino, un bellissimo paese con splendida vista sul fondovalle e poi si prosegue per il minuscolo paesino di Valas. Non potete perdervi e cercate le indicazioni per Langfenn. Una stretta stradina vi porterà ai confini con Meltina dove troverete un ampio parcheggio.
Da qui parte la passeggiata, mezz’oretta al massimo, fattibile per i bimbi. Prima in mezzo al bosco e poi la passeggiata si concluderà lungo i prati, per arrivare alla malga e alla bellissima quanto caratteristica chiesetta di San Giacomo.
Il maso è uno dei miei preferiti perchè ha un parco giochi stupendo con vista sulle montagne e tanti giochi per i bambini creati con il legno, tra cui una divertentissima carrucola. L’attrattiva del parco vi permetterò di pranzare o di fare merenda tranquillamente con vista bambini, che si divertiranno  un mondo.
La prima volta che abbiamo provato questo percorso i bimbi avevano poco meno di 3 anni, e poi siamo tornati più e più volte, per una giornata all’insegna del relax e della natura in mezzo ai monti.

Le nostre vacanze in Sicilia

previous post

This is Christmas

next post

Comments

  • Businessonlinepharmacy

    22 settembre 2018

    Ciao! Io ed il mio compagno amiamo tantissimo la montagna e siam stati in val d”ultimo per la prima volta in settembre. Albergo bellissimo e molto accogliente, con un simpatico gestore che ci ha consigliato una bellissima gita allo Schusterhutte (dove vi consiglio vivamente di andare a mangiarvi una omelette). Abbiamo trascorso una giornata rilassante in un ambiente montano veramente eccezionale, dove sicuramente torneremo (magari anche in inverno). Claudia e Paolo

    reply to Businessonlinepharmacy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le nostre vacanze in Sicilia

previous post

This is Christmas

next post