Il mondo segreto di Babbo Natale, di Alan Snow, Mondadori
Ormai siamo tornati a pieno ritmo nella quotidianità e abbiamo pure smontato gli addobbi ma prima di chiudere il capitolo festività natalizie 2014 voglio dare un ultimo sguardo al libro che durante quei giorni abbiamo letto tante e tante volte.

Come al solito lo abbiamo trovato in biblioteca pochi giorni prima della vigilia di Natale e ogni sera non ci siamo addormentati senza averlo letto..davvero una piacevole scoperta.

La sua caratteristica principale è quella di spiegare minuziosamente tutto ciò che riguarda Babbo Natale  ed è in grado di rispondere con definizioni dettagliatissime alla miriade di  domande che ci pongono i nostri bambini: dove abita? Come fa a preparare i regali per tutti i bambini? Come fa a sapere cosa  vogliamo? Come fa a sapere se siamo stati bravi? ecc..ecc..
Ognuno di noi sa che ai nostri figli le domande e i “perchè” non mancano mai 😉

Mister G è rimasto affascinato non solo dalle spiegazioni che leggevo (lo sapevate che ogni anno vengono reclutati migliaia di nuovi elfi che si trasferiscono al Polo Nord per iscriversi alla SSE Scuola Superiore per Elfi? E che dopo le lezioni introduttive devono scegliersi un corso di specializzazione scegliendo fra: Medicina per renne, scienza dei regali, Esaudimento desideri, Logistica trasporti e molti molti altri?)

Di grande interesse per lui sono state anche  le immagini, ricche di particolari, fumettate e molto molto colorate. Per lui era come giocare a cercare l’intruso, si sedeva col libro tra le gambe a guardare minuziosamente tutti i particolari..credetemi era bello anche per me.

Non vi anticipo altro..vi dico solo che se da piccola avessi potuto  leggere questo libro avrei fugato tanti tanti dubbi su Babbo Natale..è un ottimo aiuto per coltivare la fantasia dei nostri bambini che continueranno a sognare Santa Claus ancora per molto tempo..in fondo anche da adulti è bello leggere qualcosa su di lui..perchè la nostra parte “bambina”sorriderà scorrendo fra quelle righe, anche noi siamo affascinati da quel buon uomo con la barba bianca e forse, di nascosto, anche noi gli chiediamo di esaudire qualche nostro desiderio.

Buona lettura!

Francy