Close

Tag:

diy

  • Senza categoria

    DIY Coniglietto di Pasqua #CHEAPISCOOL

    Da questo mese parte una nuova e carinissima rubrica: #CHEAPISCOOL!
    Una rubrica mensile, curate da me, in collaborazione con Arianna, nella quale realizzerò dei piccoli video tutorial per realizzare oggetti decorativi per la casa o per le camerette dei nostri bambini, oppure qualcosa per delle feste particolari. Naturalmente a prezzi davvero contenutissimi, per non dire irrisori… e da qui nasce appunto l’hashtag #CHEAPISCOOL !

    Inziamo quindi con il primo video che vi auguro vi piaccia e vi possa essere utile!

    Se realizzate anche voi i nostri tutorial scattate una foto e taggate #cheapiscool: Arianna riposterà i vostri lavori sui canali social di SfM e chissà magari che non vengano ripostati anche qui sul blog… penseremo a qualcosa di speciale, vero Ary?

    Intanto ecco il video, buona vision e buon lavoro!!!

  • Beauty Senza categoria

    DIY Chirstmas Gift Ideas

    Buongiorno amiche,

     

    eccomi anche questo mese a proporvi qualche idea DIY, questa volta per i vostri regalini di Natale.
    Se come me non avete ancora provveduto ad acquistare tutti i regali di Natale, oppure se le finanze sono limitate, o se ci tenete a fare qualcosa di diverso, fatto con le vostre mani e con il vostro cuore, se ci tenete ad essere originali e a stupire amici e parenti, vi lascio qualche idea moooolto carina, realizzabile da tutti!

     

    Io ormai ogni anno per le mie amiche realizzo regalini fatti dalle mie mani, nella speranza che siano apprezzati, piccoli o grandi che siano, sono sicuramente fatti con il cuore.

     

    Ecco quindi cosa vi propongo quest’anno:

     

    SCRUB CORPO HOMEMADE
    Ingredienti:
    Zucchero bianco
    Olio di mandorle o di jojoba (lo trovate in erboristeria)
    4/6 gocce di olio essenziale di menta piperita
    colorante per alimenti
    Procedimento:
    In due ciotoline mischiate lo zucchero con l’olio di mandorle (o di jojoba),
    sarete voi a verificare quanto olio sarà necessario in base alla consistenza, quindi aggiungetelo piano piano,
    Aggiungete nelle singole ciotoline 2/3 gocce di olio essenziale e mescolate tutto.
    In una delle due ciotoline aggiungete il colorante alimentare.
    Per richreare l’effetto dell’immagine aiutatevi con un imbuto e riempite il contenitore che avete scelto con un tipo di zucchero alla volta formando degli strati e… il gioco è fatto.

     

    QUI trovate il link al sito di riferimento.
    Ovviamente trovate infinite ricette di questi scrub, io ne ho trovata una anche al caffè, magari questa fragranza si potrebbe pensare come ad un regalo maschile, no?

    QUI trovate la “ricetta” dello SCRUB AL CAFFE’.

    Se invece volete qualcosa che lasci davvero a bocca aperta le vostre amiche, purchè abbiano una vasca da bagno, affidatevi a Martha Stewart e alla ricetta delle sue fantastiche BATH FIZZIES, tanto per capirci quelle fantastiche palline che si mettono nella vasca da bagno e frizzano.
    Ingredienti:
    bicarbonato di sodio
    amido di mais
    acido citrico
    bottiglietta con dosatore spray
    colorante alimentare
    ciotola di vetro
    oli essenziali
    stampi da forno
    Procedimento:
    settacciare 3/4 di tazza di bicarbonato di sodio, 1 tazza di acido citrico, 2 tazze di amido di mais attraverso un setaccio per eliminare blocchi.
    Per riprodurre diverse colorazioni riempire delle bottigliette con il dosatore spray con acqua e aggiungere circa 6 gocce di colorante alimentare per ciascuna.
    Versare una tazza di miscela di polvere in una ciotola di vetro.
    Spruzzare leggermente il composto con l’acqua precedentemente colorata e mischiare, continuare in questo modo fino ad ottenere il colore desiderato.
    Controllare con le mani la consistenza del composto e quando vi sembra pronto per essere messo negli stampini.
    Prima di mettere il composto negli stampini, scegliere l’olio essenziale che si gradisce e versare nel composto polveroso 5/6 gocce di olio (dosare in base all’intensità della profumazione scelta).
    Mescolare bene.
    Inserire il composto negli stampini (La dosa indicata per ogni pallina frizzante è di circa 1/4 di tazza).
    Lasciare riposare per 2 ore e successivamente con molta cura estrarre le formine.
    QUI trovate la ricetta originale.
    Cosa ne pensate?

    Vi piacciono queste idee? Spero di si!
    Quindi mettetevi all’opera e se utilizzate queste idee fatecelo sapere mi raccomando.

    Buon Natale a tutti.
    Un abbraccio

    Francy

  • Lifestyle Senza categoria

    BABY BUMP PROGRESSION DIY

    Buongiorno a tutte e ben ritrovate!
    Scusate la latitanza, ma in quest’ultimo periodo il tempo è stato davvero pochissimo, sembrava scivolasse via come la sabbia tra le dita.
    Ma ora eccomi qui, anche se a dire la verità ormai faccio il conto alla rovescia per il lieto evento (manca pochissimo all’arrivo del mio piccolo cucciolo!) e forse il tempo sarà ancora meno, ma mi impegnerò per scrivere di più!
    Prima del suo arrivo voglio parlarvi di un mio personale progetto che ho voluto portare avanti in queste 40 settimane di attesa.
    Tra le mie passioni, come avete avuto modo di vedere nella mia presentazione, c’è la fotografia, ma non voglio portar via spazio a Verdiana, anch’essa sponsor di questo blog, però vi voglio parlare di questo progetto fotografico, perchè del tutto amatoriale. Tutte voi prossimamente-mamme potrete metterlo in pratica e vi invito a farlo.
    Naturalmente oltre oceano è una cosa che va’ molto di moda e, se vi piace l’idea, rimanere al passo con le amiche americane sarà semplice e alla portata di tutti.

    Ecco quindi il mio progetto: BABY BUMP PROGRESSION DIY!

    Occorrente:
    – un semplicissimo telefonino dotato di fotocamera (ma se volete anche una macchina fotografica compatta o addirittura una reflex).
    – uno sfondo semplice, possibilmente bianco e sempre uguale (ma non è del tutto necessario, ricordate è un progetto amatoriale).

    Svolgimento:
    Ogni settimana, a partire da quando vorrete, possibilmente le settimane iniziali, scattatevi una foto con il vostro pancino in crescita in bella vista. Dovrete mettervi sempre nella stessa posizione, potrete fare delle semplici foto allo specchio oppure con l’autoscatto, purchè la posizione e la distanza dal cellulare o fotocamera sia sempre la stessa. E soprattutto dovrete essere costanti.
    Scattandovi una foto una volta la settimana avrete modo di vedere piano piano il crescere lento e inersorabile della vostra bella pancia con dentro la vostra più bella creazione.

    Qualche esempio?

    Credits

     

    Credits

     

    Credits
    Credits

     

    Credits

     

    Credits
    Ora è tutto più chiaro vero? Non è semplicemente meraviglioso?

    La mia Baby Bump Progression si sta per concludere, non appena si sarà conclusa vi mostrerò il risultato.

    Bè intanto cosa aspettate: cellulari alla mano e via a scattare foto!!!
    Il ricordo che rimarrà sarà stupendo!
    Francesca