Close

Tag:

handmade

  • Beauty Senza categoria

    DIY Chirstmas Gift Ideas

    Buongiorno amiche,

     

    eccomi anche questo mese a proporvi qualche idea DIY, questa volta per i vostri regalini di Natale.
    Se come me non avete ancora provveduto ad acquistare tutti i regali di Natale, oppure se le finanze sono limitate, o se ci tenete a fare qualcosa di diverso, fatto con le vostre mani e con il vostro cuore, se ci tenete ad essere originali e a stupire amici e parenti, vi lascio qualche idea moooolto carina, realizzabile da tutti!

     

    Io ormai ogni anno per le mie amiche realizzo regalini fatti dalle mie mani, nella speranza che siano apprezzati, piccoli o grandi che siano, sono sicuramente fatti con il cuore.

     

    Ecco quindi cosa vi propongo quest’anno:

     

    SCRUB CORPO HOMEMADE
    Ingredienti:
    Zucchero bianco
    Olio di mandorle o di jojoba (lo trovate in erboristeria)
    4/6 gocce di olio essenziale di menta piperita
    colorante per alimenti
    Procedimento:
    In due ciotoline mischiate lo zucchero con l’olio di mandorle (o di jojoba),
    sarete voi a verificare quanto olio sarà necessario in base alla consistenza, quindi aggiungetelo piano piano,
    Aggiungete nelle singole ciotoline 2/3 gocce di olio essenziale e mescolate tutto.
    In una delle due ciotoline aggiungete il colorante alimentare.
    Per richreare l’effetto dell’immagine aiutatevi con un imbuto e riempite il contenitore che avete scelto con un tipo di zucchero alla volta formando degli strati e… il gioco è fatto.

     

    QUI trovate il link al sito di riferimento.
    Ovviamente trovate infinite ricette di questi scrub, io ne ho trovata una anche al caffè, magari questa fragranza si potrebbe pensare come ad un regalo maschile, no?

    QUI trovate la “ricetta” dello SCRUB AL CAFFE’.

    Se invece volete qualcosa che lasci davvero a bocca aperta le vostre amiche, purchè abbiano una vasca da bagno, affidatevi a Martha Stewart e alla ricetta delle sue fantastiche BATH FIZZIES, tanto per capirci quelle fantastiche palline che si mettono nella vasca da bagno e frizzano.
    Ingredienti:
    bicarbonato di sodio
    amido di mais
    acido citrico
    bottiglietta con dosatore spray
    colorante alimentare
    ciotola di vetro
    oli essenziali
    stampi da forno
    Procedimento:
    settacciare 3/4 di tazza di bicarbonato di sodio, 1 tazza di acido citrico, 2 tazze di amido di mais attraverso un setaccio per eliminare blocchi.
    Per riprodurre diverse colorazioni riempire delle bottigliette con il dosatore spray con acqua e aggiungere circa 6 gocce di colorante alimentare per ciascuna.
    Versare una tazza di miscela di polvere in una ciotola di vetro.
    Spruzzare leggermente il composto con l’acqua precedentemente colorata e mischiare, continuare in questo modo fino ad ottenere il colore desiderato.
    Controllare con le mani la consistenza del composto e quando vi sembra pronto per essere messo negli stampini.
    Prima di mettere il composto negli stampini, scegliere l’olio essenziale che si gradisce e versare nel composto polveroso 5/6 gocce di olio (dosare in base all’intensità della profumazione scelta).
    Mescolare bene.
    Inserire il composto negli stampini (La dosa indicata per ogni pallina frizzante è di circa 1/4 di tazza).
    Lasciare riposare per 2 ore e successivamente con molta cura estrarre le formine.
    QUI trovate la ricetta originale.
    Cosa ne pensate?

    Vi piacciono queste idee? Spero di si!
    Quindi mettetevi all’opera e se utilizzate queste idee fatecelo sapere mi raccomando.

    Buon Natale a tutti.
    Un abbraccio

    Francy

  • Senza categoria

    Bomboniere handmade

    Oggi vi voglio mostrare come creare delle bomboniere handmade da utilizzare per qualche avvenimento importante nella quale vogliamo inserire un tocco di personale. Io le ho create per il primo compleanno di mio figlio: ho voluto comporre qualcosa di originale da lasciare agli invitati e alle persone che magari si sarebbero presentate in un secondo momento con qualche pensierino per lui.
    L’ispirazione l’ho acuta tramite qualche social network abbinata a qualche spunto preso da internet e misto a un pò di personalizzazione ecco cosa ne è venuto fuori.
    Tutto è partito dal voler riutilizzare i vasetti degli omogenizzati e degli yogurt e frutta che avanzavano giornalmente in casa.
    L’idea era quella di far sembrare il vasetto di omogenizzato uno di quei vasetti di marmellata della nonna con la stoffa a quadretti e in nastro che “sigilla” il coperchio al vasetto; solo che invece della marmellata, in questi vasetti, ci sarebbero stati i confetti.
    Il materiale principale che ho utilizzato é:
    1. stoffa di cotone a trama quadrettata bianca e marrone
    2. stoffa di cotone tinta unita testa di moro
    3. stoffa di raso per fodera azzurro
    4. nastro da 0,5 di raso azzurro
    5. quadrotti di cotone
    6. ovatta da casa
    Ho ritagliato la stoffa quadrettata in quadrati (7) con misura 11cm per lato con la forbice dentata. Ho creato una formina di cartone con le stesse dimensioni dell’incavo più grande (8) del tappo del vasetto, e l’ho utilizzata per creare dei cerchietti con la stoffa testa di moro.
    Ho ritagliato un’altra circonferenza di cartone di un millimetro circa più piccolo della precedente e l’ho usata per ritagliare dei cerchietti nei quadrotti di cotone, e ne sono venuti circa sei per quadrotto.
    Trovato il centro di ognuno di questi pezzi e fissati con un filo (9) posizionandoli uno sopra l’altro, chiudo il tutto con la cucitura a zig zag a trama abbastanza fitta, tenendo l’occhiello della macchina esattamente sul bordo del cerchietto, in modo tale da avere la rifinitura che prenda in parti uguali entrambe le stoffe. E’ quindi finita la copertura del tappo (10).
    Si sporca quindi di vinavil la parte superiore del tappo del vasetto e si applica la stoffa preparata in precedenza.
    Presa la fodera di raso, si ritagliano dei quadrati formato 12x12cm (11). Si andranno a cucire al rovescio gli angoli ad una distanza di circa 1,5/2cm dalle punte (12). Fatto con tutti e quattro gli angoli, dovremmo aver creato dei sacchetti (13). Prendiamo l’ovatta e tagliamo delle strisce 12x24cm circa (14), di solito l’ovatta confezionata é accuratamente piegata e quando la apri basta solo misurare 24cm e tagliare, la si arrotola su se stessa e la di appoggia sulla parte “opaca” della stoffa, si ripiegann gli angoli del sacchettino per inglobare il cotone si piegano gli angoli e la si inserisce nel sacchetto appena creato con il raso. In questo modo avremo all’interno i cotone e gli angoli e all’esterno, la parte lucida della stoffa (15).
    Si legano le estremità degli angoli per chiudere il sacchetto (16) e si cuce a mano sui nodi e sulla stoffa che rimane aperta in modo tale da sigillare il sacchettino e farlo diventare un cuscinetto. Per donargli anche uno stile imbottito, come se fosse un pouff, passiamo il filo da sotto a sopra e ritorniamo indietro per dare quell’idea di imbottito (17). Abbiamo creato il cuscinetto sulla quale si appoggeranno i confetti all’interno del vasetto.
    Dal sito delle m&m’s ho ordinato un pacco di 400gr. (18) di confetti personalizzati alternati con foto di mio figlio e con la scritta 1 anno Cesare (il suo nome) in tre colori diversi: azzurro, celeste e bianco. Ne ho messi circa una 15 per ogni vasetto,e nonostante ne abbia confezionati 43 ne sono avanzati un bel pò per la creazione del centrotavola.
    Inserito il cuscinetto, 5 confetti classici (tre azzurri e due bianchi) e la porzione di m&m’s (19), si possono chiudere i vasetti e si può sporcare quindi di vinavil la parte superiore del tappo del vasetto, per poter applicare la stoffa preparata in precedenza, si fa aderire per bene la stoffa ai lati seguendo la circonferenza del tappo e si chiude il tutto con il nastro in raso (20).
    Nel frattempo ho stampato su dei cartoncini avorio (21), i bigliettini da ritagliare per creare le pergamene per le bomboniere. Le ho fatte di una grandezza di circa 2x3cm, le ho arrotolate sulla parte più lunga e fermate con degli elastici per treccine (22).
    Fatto il primo nodo al nastro di raso che fissa il coperchio, inserirò la pergamena e fatto il fiocco, sigillerò il nodino creato con della colla vinavil e un orsetto di fimo (23). La colla va applicata stando ovviamente attenti a non toccare nè l’elastico ne la pergamena, e se necessario, riapplicarla una volta asciugata la prima passata per rendere più sicuro il lavoro.
    Per creare gli orsetti di fimo ho seguito un tutorial su YouTube. Mi ha dato l’idea, e mi ha aiutato a capire come si lavorava il fimo perchè, per quanto mi riguarda, era la prima volta. Per creare questi orsetti ho usato i colori: beige n.70, nero n.6, bianco, marrone n.75, ciano n.37. Mentre per le varie tonalità e sfumature li ho mischiati tra loro e dopo averli lavorati e cotti, ho applicato, usando sempre la colla vinilica, gli occhi mobili.
    Ogni qual volta ho applicato della colla vinilica sul lavoro, indipendentemente dalla quantità, ho lasciato riposare almeno una notte.
    Ho abbellito e addobbato la cesta per contenere i vasetti con le stesse fantasie e stoffe delle bomboniere, aggiungendo solo del tulle azzurri per spezzare, e ho creato un centrotavola uguale ai vasetti ma più grande, con un vaso della nutella da 750g.
    Ecco il risultato finale.
    Spero di avervi fornito degli ottimi spunti per i vostri lavori. Buon handmade!!
    Giada